Piazza Cesare Battisti


Bondanello - Mantova




Questo luogo, è lo spazio civico principale di una frazione, collocata al piede delle arginature del fiume Secchia.

Il territorio circostante è caratterizzato dalla presenza di numerosi corsi d'acqua legati alle rete irrigua delle bonifiche tanto che le singolarità architettoniche e territoriali hanno suggerito la creazione di un sistema di valorizzazione ecomuseale.

Questa piazza rappresenta una delle porte di accesso al territorio che esprime significativi valori ambientali e paesistici.

Coerentemente alle presenze materiali dell'intorno, il progetto intende porre in relazione gli elementi, pavimento in ciottolo, panchine e portabici in pietra, fontana e l'albero di rovere, ispirandosi con la ricerca compositiva all'intimo rapporto tra le parti che nel paesaggio padano è fatto di forme semplici quali argini, filari e volumi costruiti e materiali elementari.





 

This place is the main civic space of a hamlet, located at the foot of the banks of the Secchia river.

The surrounding area is characterized by the presence of numerous watercourses linked to the irrigation network of reclamation so that the architectural and territorial singularities have suggested the creation of an ecomuseum enhancement system.

This square represents one of the access doors to the territory that expresses significant environmental and landscape values.

Consistent with the material presence of the surroundings, the project intends to relate the elements, cobblestone floor, stone benches and bicycle racks, fountain and oak tree, drawing inspiration with the compositional research on the intimate relationship between the parts in the landscape Padano is made up of simple forms such as embankments, rows and built volumes and elementary materials.

Foto Martina Mambrin


















Archiplan Studio - © 2020