APPARTAMENTO G
MANTOVA

2016

Il nuovo assetto distributivo dello spazio interno si sovrappone e si stratifica sulle permanenze dello spazio consolidato esistente, ricercando un nuovo equilibrio tra gli opposti.

Relazioni sfocate tra naturale e artificiale, in cui il tempo viene incorporato sulla superficie dei muri.

Il tempo lascia cicatrici, erode, decompone la materia, cerchiamo di cogliere questa fragilità essenziale dei materiali e la loro memoria.

Una condizione di impermanenza considerata come valore aggiunto.

The new distribution arrangement of the internal space is overlap and stratified on the permanence of the existing consolidated space, searching for a new balance between opposites.

Blurry relationship between natural and artificial, in which time is integrated on the surface of the walls.

A condition of impermanence considered as an added value.

Time leaves scars, erodes, decomposes the material, we try to get this essential fragility of the materials and their memory.

 PHOTO BY DAVIDE GALLI